“Tranquilli: oggi non vi picchiamo” – I migliori striscioni dell’epoca d’oro del movimento Ultras

verona_napoli_benvenuti_italia.jpg

Prima dei tornelli, delle tessere del tifoso, della censura preventiva dei messaggi da esporre sulle gradinate, nel ventennio d’oro degli anni ’80 e ’90 il movimento Ultras italiano produceva striscioni che erano gemme di sarcasmo, campanilismo e, a volte, anche di ésprit.
Come quelle che seguono: in MAIUSCOLO la tifoseria autrice dello striscione. 

PER FAVORE FUORI FATEVI VEDERE
(Torino-ATALANTA, stagione 85-86: le accuse di fuga, massimo esempio di vigliaccheria, sono quanto di peggio nella cosiddetta mentalità ultras) 

NON PASSA LO STRANIERO
(ATALANTA-Napoli, 90-91: semplice, interventista, diretta) 

BENVENUTI IN ITALIA 
(VERONA-Napoli 85-86: vedi sopra, ma senza il richiamo alla Canzone del Piave) 

GOBBI AVETE SBAGLIATO, LA STRAMILANO NON È OGGI
(MILAN-Juventus, 87-88: decisamente criptica. Probabilmente la “versione in prosa” significa: siete venuti qui per scappare invece che per scontrarvi a viso aperto? Non è oggi la giornata dedicata alla corsa) 

DAI… LO SAN TUTTI CHE LO AVETE RUBATO DI NOTTE
(COMO-Brescia, 86-87: i bresciani avevano esposto uno striscione sottratto ai lariani; va detto che in ogni caso, nella goliardia come nel codice di comportamento ultras, il ratto è previsto e consentito) 

VINCERETE IL TRICOLERA
(FIORENTINA-Napoli, 91-92: quando da una sostituzione vocalica nascono meraviglie nel loro genere) 

TRANQUILLI: OGGI NON VI PICCHIAMO
(Como-INTER, 88-89: tra lariani e nerazzurri non corre buon sangue/1) 

TERRONI SÌ, NAPOLETANI NO!
(BARI-Napoli, 89-90: perché anche il razzismo vuole le sue puntualizzazioni) 

INTERISTA SEI COME LA FORFORA: IN TESTA MA FAI SCHIFO
(Inter-COMO 88-89: tra lariani e nerazzurri non corre buon sangue/2)
 

PIÙ CHE PANZER SIETE STURMTRUPPEN
(MILAN-Inter, 90-91: l’Inter aveva in rosa tre giocatori tedeschi)
 

GUALDO MA UN TI VEDO
(FIORENTINA-Gualdo Tadino 02-03: Curva Fiesole leggendaria. Livelli altissimi)
 

O GRIGOE MA COMME FE A GUAGNA I SCUDETTI CON QUELLA MAGGIA DA CICLISTI!?
(Sampdoria-GENOA, 89-90: la maglia cerchiata, per i genoani, rende i cugini più adatti alle due ruote che alla nobile arte pedatoria)
 

VI INVIDIAMO IL PANORAMA
(Reggina-MESSINA, 01-02: sottile, elegante, stilosa. Una vera gemma)
 

LA ROMA NON SI DISCUTE, VI PAGA!!!
(Roma-LAZIO, 91-92: altra accusa infamante, essere pagati dalla società per diventare “servi del padrone”)
 

SIAMO QUASI NEL DUEMILA E C’HAI ‘L SOMARO ‘N DOPPIA FILA
(Lazio-ROMA, 94-95: i laziali dipindi come eterni campagnoli, o se preferite “burini”)
 

CIARRAPICO: DAL PRINCIPE GIANNINI A REGINA COELI
(MILAN-Roma, Coppa Italia 92-93: il politico, manager ed editore Giuseppe Ciarrapico termina la sua presidenza della A.S. Roma proprio nel 1993 con l’arresto per via dello scandalo della Safim-Italsanità. I cugini colgono la palla al balzo per ricordare ai giallorossi dove era andato a risiedere il Presidente)
 

BISCARDI PROCESSA TO MARE
(Juventus-VERONA, 91-92: di facile interpretazione) 

IL MERCOLEDÌ A NOI L’EUROPA E A VOI TWIN PEAKS
(Lazio-ROMA, 90-91: dai, almeno aveva una bella sigla)

 

ATTENTE MAMME GLI ULTRÀ MANGIANO I BAMBINI!
(MILAN-Lazio 88-89)
 

UCCIDILI TUTTI, GRAZIE MOSTRO!
(JUVENTUS-Fiorentina, 86-87: accompagnato dal terribile coro “Salta con noi / mostro di Firenze“. Talmente becero e tremendo da provocare ilarità meccanica – della quale vergognarsi un secondo dopo) 
 

DAL RINASCIMENTO AL RIPESCAGGIO!
(NAPOLI-Fiorentina, 03-04: i viola erano stati promossi un po’ casualmente in Serie B. Erano anni di calcio giudiziario…)

(Molti dei contenuti sono tratti da “Tranquilli: oggi non vi picchiamo”, libello edito da Stampa alternativa nel 1997).

Andrea Donna
@AndreaDonna

 

Post Correlati

Leave a comment

Devi essere loggato per commentare.