I dubbi amletici di un giovane blogger

punto-interrogativo-question-mark.jpg

Ieri è stata una giornata pesante. Abbiamo avuto un traffico impensabile, superiore a tutto quello da noi gestito nei precedenti 10 mesi del blog, grazie a questo articolo.
In questo disastro di commenti, mail alla nostra casella di posta elettronica, veleno, polemiche gratuite, inciviltà e generalizzata mancanza di senso dell’umorismo, a mezzanotte inoltrata mi trovo davanti a questo commento:

“WOW! so ke x avere visitatori in un blog bisogna attirare l’attenzione, ma questa è una emerita stronzata!”

Aveva ragione: il post è una scemenza, è un articolo umoristico di contorno su un avvenimento sociale assolutamente marginale. Una non-notizia, in gergo tecnico. Non sposta niente negli equilibri del mondo: niente. È strepitosamente fine a se stesso. Al che, mi è venuto naturale rispondere:

“E ha funzionato meglio di:

Noi redattori ci stiamo facendo molte domande. Ma anche voi del pubblico  potreste provare a porvi qualche interrogativo”.

Umberto Mangiardi
@UMangiardi

Post Correlati

Leave a comment

Devi essere loggato per commentare.