Dieci cori da stadio da sentire a tutto volume

coreografia20celtic20125-1.jpg

Come sempre, quando si fa una top ten si sa di sbagliare: qualcosa hai dimenticato; qualcos’altro andava messo in un ordine diverso.
Ne siamo perfettamente consapevoli. E il solo fatto di fare una “classifica dei più bei cori da stadio presenti su YouTube” è un assurdo. Ma chissenefrega: date uno sguardo a qualcuno di questi video e poi dite se non ne valeva la pena.

PRIMO POSTO: LA GLORIOSA DEL SAN LORENZO ENTRA IN CURVA

La senti e non puoi fare a meno di cantarla per tutto il giorno, facendoti prendere per fesso in ufficio o sul tram.
Quanti accidenti sono, e quanto cantano, e quanto sono belli!

SECONDO POSTO: IL GATE 13 PANATHINAIKOS CANTA “HORTO MAGIKO”

Lo sport è il basket, mica il calcio; e il palazzetto è antisismico, vero? 
Questo coro e questo video sono diventati un vero cult su YouTube.

TERZO POSTO: LOS BORRACHOS DEL TABLON PRIMA DI ENTRARE AL MONUMENTAL

Altro video cult. “Amigos de la policia” è, chiaramente, offesa mortale contro i bosteros.

QUARTO POSTO: LA VECCHIA KOP INTONA “YOU’LL NEVER WALK ALONE”

Certo, la cantano anche al Celtic Park. Ma come la vecchia Kop di Anfield… O no? Date uno sguardo a questo video-collage.

QUINTO POSTO: DERBY DI BELGRADO

Ecco, io questi cercherei di non farli arrabbiare. Non so voi.

SESTO POSTO: GERAL DO GREMIO

Tifoseria brasiliana (secondo me tra le migliori in assoluto) ma di ispirazione argentina.
Nada pode ser maior” è un vero e proprio inno.

SETTIMO POSTO: GENOANI A PIACENZA

Mica male per una trasferta in serie B.

OTTAVO POSTO: “LETTERA DA AMSTERDAM”

Non solo per par condicio, inseriamo all’ottavo posto la gradinata Sud di Genova che intona questo inno dei New Trolls.

NONO POSTO: ULTRAS AHLAWY

In Nord Africa c’è una scena ultras di tutto rispetto: ecco un esempio della tifoseria dell’Al Ahly (Egitto).
Del ruolo delle tifoserie organizzate nella Primavera araba avevamo parlato qui.

DECIMO POSTO: LA BARRA AMSTERDAM E IL BANDIERONE

Metà stadio coperto dal bandierone del Penarol.

Andrea Donna
@AndreaDonna

 

Post Correlati

Leave a comment

Devi essere loggato per commentare.