Commenti semiseri alla cerimonia di apertura di Sochi 2014

sochi-20141_0.jpg
  • Il quinto cerchio non ha fail-ato a rimanere chiuso. Era intenzionale: il quinto cerchio rimane intuibile come “contorno” di un fiocco di neve che rappresenta l’inverno. O almeno, questo è quello che sostiene il tizio con un fucile di precisione sul tetto di fronte alla mia finestra.
  • Il Lichtenstein ha più atleti che abitanti.

Sochi Olympis Opening

  • Il senso della presenza di Enrico Letta è
  • Gli atleti tedeschi che si presentano tutti con la divisa arcobaleno hanno già vinto.
  • Il portabandiera coreano sembra appena uscito dai campionati mondiali di nerd.
  • Secondo voi, quando hanno deciso di mettere come sottofondo alla sfilata degli atleti russi una canzone delle T.A.T.U., hanno avvisato Putin che se le due fanciulle sono diventate famose è perché erano due diciottenni carine che limonavano tra di loro in mondovisione?
  • Quella capra del commentatore e l’altra capra della Stefanenko non hanno riconosciuto la sagra della primavera di Stravinskij. Leggessero le mie Note Notevoli non sarebbero così ignoranti.
  • Parliamo della bambina di 11 anni che è stata protagonista della cerimonia. Quanto avrà offerto Berlusconi a Putin per averla?
  • Trolololol nel bel mezzo della cerimonia olimpica? WTF?
  • Elena Isimbayeva è sempre una figa irreale splendida fanciulla. E non mi dite che la Sharapova è meglio… capelli neri e occhi blu sono un binomio imbattibile.
  • I dittatori fetenti sono sempre bravi a fare bella figura. Se poi ti ritrovi nella storia patria Čajkovskij e Stravinskij non devi nemmeno impegnarti troppo.

Luca Romano

Post Correlati

Leave a comment

Devi essere loggato per commentare.